Work

Dio e il suo destino

wd:Q24934296

Dio e il suo destino è un saggio di Vito Mancuso edito dalla Garzanti nel novembre del 2015 nella collana Saggi. La tesi del libro è che bisogna sbarazzarsi del Dio della tradizione, che non è il vero Dio e non all'altezza della mentalità moderna, contrario al Dio-amore di Gesù. L'opera, che ha una parte destruens del concetto del Dio da eliminare ed una parte construens che delinea un'idea corretta di Dio, realizza la promessa fatta in Io e Dio. Una guida dei perplessi di un discorso su Dio di teologia fondamentale. Nella parte propedeutica sono presentati i personaggi di questa opera. Col termine Dio intende una "forza" di qualità elevata, indirizzata al bene, che si dipana nella creazione, ma è anche fuori. Deus è il modo tradizionale di pensare Dio, onnipotente che giudica e punisce. Deum è ciò che si definisce "fato", un qualcosa di impersonale che fa che le cose si realizzino in autonomia. Trinitas è il modo più corretto di pensare come Dio si relaziona col mondo, insieme creatore e guaritore ferito. Ci sono inoltre altri "personaggi" o argomenti: la Bibbia ebraica e il popolo di Israele, i pensatori cristiani eretici e i padri della Chiesa, gli imperatori romani e i primi concili ecumenici, la Chiesa cattolica e i suoi dogmi, la fede viva e l'esperienza spirituale, alcuni dati della ricerca scientifica, Michelangelo e la sua arte, la filosofia, Allah e il suo Corano, due grandi papi della nostra epoca, l'ateismo, Gesù e coloro che ci hanno trasmesso le sue parole e le sue azioni.
Read more or edit on Wikipedia

original title: Dio e il suo destino
language: Italian
date of publication: 2015
genre: essay

Public

nothing here

editions

  • no edition found
add
add an edition without an ISBN

Welcome to Inventaire

the library of your friends and communities
learn more
you are offline