Work

Il matematico impertinente

wd:Q3794591

Il matematico impertinente è un saggio divulgativo scritto dal matematico Piergiorgio Odifreddi. Nel libro vengono toccate importanti tematiche di attualità come l'accettazione dell'evoluzionismo, l'11 settembre, la Chiesa cattolica. Il libro si occupa anche di divulgazione scientifica. È diviso in sei sezioni, Storia e politica, Religione, Lingua e letteratura, Logica, Matematica e Scienze. Ogni sezione si apre con un'intervista immaginaria a un personaggio storico (Hitler, Gesù, Dante, Aristotele, Archimede e Newton) e si chiude con una reale ad un personaggio vivente (Noam Chomsky, il XIV Dalai Lama, José Saramago, Saul Kripke, John Nash e James Watson). Le interviste sono reperibili anche sul sito ufficiale di Odifreddi. Nel libro viene esposto il pensiero di Odifreddi su molti argomenti. L'autore abbatte i luoghi comuni criticando in modo fermo e deciso la politica degli Stati Uniti, il creazionismo, la Chiesa cattolica, la superstizione e il dogmatismo. Nel saggio, Odifreddi esalta altresì la matematica, la scienza e il razionalismo augurandosi che in futuro possano occupare un posto più importante nell'insegnamento e nella società. Dal libro di Odifreddi prende nome una sua rubrica su Le scienze e un suo spettacolo teatrale, Matematico e impertinente per la regia video di Fabio Massimo Iaquone.
Read more or edit on Wikipedia

language: Italian
date of publication: 2005
genre: essay

Public

nothing here

Editions

  • no edition found
add an edition without an ISBN

Welcome to Inventaire

the library of your friends and communities
learn more
you are offline