Work

The Analytical Theory of Heat

wd:Q3990994

Théorie analytique de la chaleur è un libro pubblicato nel 1822 dal matematico e fisico francese Jean Baptiste Joseph Fourier presso l'editore parigino Firmin Didot. In questo libro Fourier introduce l'idea che una funzione, anche irregolare, possa essere rappresentata come somma di una serie trigonometrica. In onore della sua opera, si usa parlare a questo proposito di sviluppo in serie di Fourier di una funzione. Egli utilizza questo strumento per studiare la propagazione del calore, a partire dal principio che la rapidità del trasferimento di calore fra due zone adiacenti sia proporzionale alla differenza di temperatura.
Read more or edit on Wikipedia

original title: Théorie analytique de la chaleur
date of publication: 1822

Public
nothing here

editions

  • no edition found
add
add an edition without an ISBN

Welcome to Inventaire

the library of your friends and communities
learn more
Feedback
you are offline