Henry Archer

fictional character from Star Trek: Enterprise

Henry Archer è un personaggio della serie fantascientifica Star Trek; è stato il principale sviluppatore del primo motore capace di velocità warp 5 ed uno dei progettisti della nave stellare Enterprise NX-01. Fu il padre di Jonathan e un buon amico di Emory Erickson, l'inventore, sulla Terra, del teletrasporto (ENT: Prima missione; ENT:Dedalo). Henry lavorò, a stretto contatto con Zefram Cochrane, allo sviluppo del motore a curvatura 5 nel Warp Five Complex a Bozeman, nel Montana, come parte del programma NX (ENT: Prima missione). Prima della scomparsa di Cochrane nel 2119 (TOS: Guarigione da forza cosmica), Henry presentò il figlio Jonathan a Cochrane, e ad altri scienziati che lavoravano presso l'impianto di Bozeman senza che Jonathan capisse, allora, il significato del lavoro del padre (ENT: La singolarità).Nel 2121 suo figlio Jonathan, sin da bambino appassionato di astronavi e di modellismo volante di navi spaziali, accusava i Vulcaniani di essere un freno al progresso dell'umanità nello spazio ed Henry lo rimproverava per questo pur essendo in cuor suo d'accordo con il figlio.A causa di un avanzato stato della malattia di Clarke, Henry Archer trascorse gli ultimi due anni della vita tra atroci dolori e frequenti crisi di allucinazioni, rivolgendosi a persone inesistenti e spesso senza neppure riconoscere il figlio o la moglie.Morì nel 2124 prima che fosse costruito il suo motore a curvatura 5, dal momento che i Vulcaniani avevano in qualche modo ritardato il programma di sviluppo del motore, di conseguenza, il risentimento di Jonathan Archer contro i vulcaniani si trasformò in un rancore che mantenne fino al 2150 (ENT: Prima missione; Stazione 12).È stato interpretato da Mark Moses
Read more or edit on Wikipedia

characters: Henry Archer

0
Feedback
you are offline